46

Martedì 13 marzo 2012.

Oggi è il mio 46° compleanno.

Oltre al numero delle moto guidate da Valentino Rossi, il numero 46 mi ricorda il 46° parallelo terrestre che taglia il Trentino in due (passando a metà strada circa tra Rovereto e Trento) e che ruota incessantemente su se stesso pur nella sua immobilità relativa.

Questo continuo ruotare, mostrando allo stesso tempo sempre se stesso, mi fa paragonare il 46° parallelo alla nostra vita quotidiana che ci vede impegnati in mille attività, professionali e non, mantenendo però al centro dell’universo i nostri affetti che, per ognuno di noi, costituiscono l’ “ombelico del mondo”.

Finita la giornata, infatti, posso sicuramente affermare con assoluta certezza che il momento più emozionante e più importante è stato quello in cui ho ricevuto un disegno realizzato da Andrea con gli auguri dei miei cari e quando ho ascoltato, al caldo della nostra cucina, la canzone “Tanti Auguri” davanti ad una bella torta decorata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *