… abbiamo imparato ad apprezzare, a rispettare e ad amare un essere diverso.

“… ed è bene tu sappia che con te abbiamo imparato qualcosa che ci riempie di orgoglio: abbiamo imparato ad apprezzare, a rispettare e ad amare un essere diverso.

E molto facile accettare e amare chi è uguale a noi, ma con qualcuno che è diverso è molto difficile, e tu ci hai aiutato a farlo.

Sei una gabbiana e devi seguire il tuo destino di gabbiana. Devi volare. Quando ci riuscirai, Fortunata, ti assicuro che sarai felice, e allora i tuoi sentimenti verso di noi e i nostri verso di te saranno più intensi e più belli, perché sarà l’affetto tra esseri completamente diversi”

da “Storia di una Gabbianella e del Gatto che le insegnò a volare” di Luis Sepulveda

Immagine

Pensa (per due ore) e poi scatta.

“In giro vedo la pubblicità … che dice: non pensare, scatta.

Mi sembra quanto di peggio ci possa essere.

Io dico invece: prima pensa per due ore poi, eventualmente, scatta.”

Gianni Berengo Gardin

Felicità e divertimento

“Confondere la felicità con il divertimento è come confondere una colonna di pietra con una colonna in polistirolo”

Politica e avarizia

Ho imparato che il problema degli altri è uguale al mio.
Sortirne tutti insieme è la politica.
Sortirne da soli è l’avarizia

da “Lettera a una professoressa” dei Ragazzi della scuola di Barbiana sotto la supervisione di Lorenzo Milani

Democrazia e Politica

"La democrazia … non può sussistere in una società in cui si disprezza la politica, cioè la gestione del bene comune, in cui non si avverte più come necessaria alcuna convergenza sull’orizzonte di senso della polis".

da "L’altro siamo noi" di Enzo Bianchi

……….

sul tema vi segnalo la "mappa" di Ilvo Diamanti di oggi sul quotidiano "La Repubblica":

Perchè abbiamo bisogno della politica