• guidobenedetti
  • info@guidobenedetti.it

Il fotografo

Con l’estate 2013 ho rispolverato una mia vecchia passione: la fotografia.

Ho superato l’avversione per il mondo digitale e ho acquistato una nuova fotocamera Nikon – in sostituzione della mia vecchia analogica F301 (che conservo gelosamente) – scoprendo di conseguenza un “nuovo mondo” molto diverso e, in un certo senso, molto più vasto rispetto a quello legato alla fotografia tradizionale su negativo o alla pellicola invertibile.

Se nel 2013 ho raccontato, in modo molto istintivo, con la fotografia alcune occasioni di festa familiare e colto “al volo” altre immagini particolari, nel 2014 ho “esplorato” consapevolmente il mondo della fotografia mediante – innanzitutto – alcuni fondamentali momenti di formazione e – poi – andando alla ricerca di situazioni e immagini meritevoli di essere fissate sulla “pellicola digitale” e per le quali tentare di applicare quanto imparato.

Nasce così  il primo progetto STAGIONI 2014 in cui accanto ad immagini colte durante normali passeggiate o uscite fotografiche, in cui comunque la composizione inizia ad assumere una parte importante, vi sono altri “scatti” pensati e pre-visualizzati nella mia mente per i quali sia il momento del click che il contenuto dell’immagine sono frutto di una pianificazione preventiva.
Si parte, infatti, da alcune immagini dei primi mesi invernali del 2014 (che rimarranno nella memoria per le grandi nevicate in quota) per poi passare ad alcune immagini primaverili nelle quali appare in modo chiaro la ricerca dell’oggetto (è il caso ad esempio di “Tramonto a Montalbano” o “Colline Trentine” immagine scattata per il concorso “Lost in Trentino” piuttosto che l’ “Aurora a Tagliata di Cervia”).
In estate è poi proseguita la ricerca di altri momenti particolari (p.e. l’Alba del 21 giugno con il sole che fa capolino dietro le antenne del monte Finonchio o il Bagno marino in notturna) unitamente all’utilizzo di un nuovo grandangolo che ha permesso un cambio di prospettiva rispetto alle foto precedenti.
L’anno si è poi concluso con l’Autunno che mi ha visto partecipare ad un ottimo corso di fotografia durante il quale ho sviluppato i primi progetti a tema (“Autunno” e “Venezia”) che hanno contribuito in modo consistente alla selezione di immagini presenti nel progetto STAGIONI 2014.

Il cammino ora prosegue spedito e l’invito è di visitare la gallery lasciando, se lo desiderate, un vostro commento.