Alla base della fotografia

"Il gesto fotografico è un gesto di traduzione.
Il fotografo deve tradurre in un’immagine la storia che il cliente, o l’autore stesso, vuole raccontare con il linguaggio visivo.
Alla base della fotografia c’è il pensiero.
Una storia.
Un’idea."

Luciano Leonotti
(“Fotografare" – Luglio 2014)

One comment

  1. Concordo. Anche se io direi “una vita”, perchè la fotografia mi sembra essere non tanto un’arte intellettuale (in quel caso saremmo nella tecnica), ma un’arte esistenziale 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *