Cipressi in attesa del “cambio della guardia”

 

L’amore del contadino per la propria terra si riconosce anche da questi piccoli particolari che contribuiscono a renderla unica e “personale” anche nel tempo oltre che nello spazio.

One comment

  1. Pingback: I “Cipressi al cambio della guardia” oggi sul quotidiano IL TRENTINO | guidobenedetti.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *