"Ingegnere per vocazione, fotografo per passione"
 

Coltivare l’identità.

Coltivare la propria identità  significa attuare un processo di “conservazione” ma anche, soprattutto, avviare un suo processo di elaborazione (e non una mera assimilazione) e di arricchimento con gli aspetti diversi e, aggiungerei, positivi di “altre” identità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.