Il presepe vivente a Ronzo-Chienis

Ronzo | 26 dicembre ore 16.30

“Oltre cento figuranti hanno partecipato al racconto della Natività per far vivere momenti di suggestione e di stupore, accompagnati dalle musiche e dalle emozioni del racconto della Nascita. Abbiamo incontrato il falegname, il fabbro, la lavandaia, la donna dell’acqua, il panettiere, il mercato, il campo dei pastori e i musicanti che ci hanno allietato con i canti della tradizione natalizia.
All’interno degli avvolti le Osterie dove ci siamo riscaldati con dolci, bevande, caldarroste e vin brulè.
Non sono mancati neppure Re Erode e i soldati Romani.
Gli angeli e i pastori ci hanno accompagnato alla Capanna per l’incontro con Maria, Giuseppe e Gesù Bambino.”

fonte: https://www.visitrovereto.it/vivi/eventi/presepi-viventi/

È stata una vera e propria sorpresa!
La mia aspettativa era, infatti, quella di vedere un bel presepio vivente con Maria, Giuseppe e Gesù e, forse, il bue con l’asinello mentre ho trovato un vero e proprio paese in cui tutti, dal più giovane pastorello a Re Erode, hanno contribuito con la loro recita a creare l’atmosfera del Natale.
Un sincero complimento e un grazie a tutti!

Il mercato
Il mercato
La panetteria
La panetteria
Le contadine
Le contadine
I pastorelli
I pastorelli
I falegnami
I falegnami
La locanda
La locanda
La sarte e le “donne” della lana
La sarte e le “donne” della lana
La polenta
La polenta
Re Erode
Re Erode
Il fabbro
Il fabbro
I pastori attorno al fuoco
I pastori attorno al fuoco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *