Pensa (per due ore) e poi scatta.

“In giro vedo la pubblicità … che dice: non pensare, scatta.

Mi sembra quanto di peggio ci possa essere.

Io dico invece: prima pensa per due ore poi, eventualmente, scatta.”

Gianni Berengo Gardin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *