Senza parole…

Sul caso Cosentino la cosiddetta “Casta” (almeno nella sua maggioranza) non ha perso l’occasione per garantire se stessa e la propria sopravvivenza nonostante tutte le dichiarazioni riferite al particolare momento di crisi del rapporto politica-cittadini: una trasmissione televisiva ha addirittura titolato la propria trasmissione di questa sera: “La rivincita della Casta”.

Per far sì che il titolo della trasmissioni non rappresenti la realtà dobbiamo ricordare i nominativi di chi ha contribuito a questa “rivincita” quando alle prossime elezioni avremo la possibilità di esprimere il nostro voto e, forse (se verrà modificata la legge elettorale chiamata “porcellum”), la nostra preferenza, mandando a casa chi pensa di riuscire sempre e comunque a “farla franca”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *