Trentino trasporti e pubblicità del territorio

Oggi, tra Avio ed Ala, ho incontrato una corriera della Trentino trasporti e ho notato che nell’apposito spazio pubblicitario posteriore era riportato – in modo evidente – l’invito ad effettuare la propria spesa presso i centri commerciali di Affi in provincia di Verona.

Alla luce del ricorrente invito ai cittadini di prediligere i punti di vendita situati sul territorio provinciale (al fine di favorire l’economia locale e la finanza pubblica mediante la possibile riscossione dei 9/10 delle imposte a favore della Provincia) è opportuno che una concessionaria di un servizio pubblico – per giunta in regime di monopolio e affidamento diretto – veicoli (è proprio il caso di usare questo termine) un messaggio diametralmente opposto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *