Valorizzare le risorse naturali e storiche del comune di Mori

Molte amministrazioni comunali trentine e non, accompagnano i propri visitatori su uno o più percorsi ambientali e culturali al fine di far conoscere al turista, anche solo di passaggio, il proprio territorio e la propria storia.

Mori, per la sua posizione geografica situata tra Rovereto e il lago di Garda, rappresenta da sempre una “terra di passaggio”. Purtroppo a tale situazione non è mai stata data una risposta completa per garantire una soluzione radicale del problema pur in presenza di alcune risorse naturali (in primis la via attrezzata di Monte Albano) e storiche di una certa importanza (ruderi del castello di Monte Albano, il centro storico di Mori, le testimonianze edilizie legate alla coltivazione del tabacco, i palazzi signorili di Mori e Mori Superiore, il vecchio tracciato della MAR, la grotta del Colombo ecc.) ma solo l’adozione di alcune inziative limitate a poche giornate nell’arco dell’anno (il carnevale delle frazioni, la festa di primavera, ecc.).

È necessario intervenire individuando alcuni percorsi storico-culturali in cui accompagnare il turista (p.e. con una guida o un pieghevole in più lingue e alcuni pannelli informativi collocati nei posti più significativi) al fine di arricchire la sua visita con le emozioni personali che solo chi “vive” il territorio visitato può percepire.

3 Comments

  1. GIGI TORBOLI

    Carissimo Guido,
    ti aggiorno che per il 2010 il Gruppo ALBORA sta organizzando alcune passeggiate sul nostro territorio sia per il turista che per la famiglia. Siamo convinti che non mancheranno inoltre le nostre uscite in collaborazione con la Pro Loco Mori Val di Gresta.

    Leggendo il folto programma 2009 della SAT con escursioni anche sul territorio di Mori sono certo che pure loro anche per il 2010 si attiveranno in tal senso.

    Perciò se qualcuno desidera conoscere il nostro territorio, basta che contatti il Gruppo ALBORA o la SAT.

    Da parte nostra siamo sempre pronti a progettare passeggiate personalizzate per un max di 150 persone circa (anche per tre!).

    Cari saluti,

    Gigi Torboli
    cell. 335.5685262
    http://www.ALBORA.org

  2. Gigi Torboli

    Ciao, sono Gigi Torboli, rappresentante del Gruppo ALBORA.

    In questi anni abbiamo portato molti turisti venuti da fuori Trentino e famiglie di Mori e dintorni a conoscere buona parte del nostro comune: da Montalbano al Grom per esempio, in collaborazione con l’APT Rovereto e Vallagarina o per nostra iniziativa.
    So che per un periodo anche i volontari della SAT di Mori in collaborazione con l’Amministrazione si è attivata per far conoscere luoghi nascosti nel nostro comune una due volte alla settimana e la Biblioteca ha organizzato uscite molto interessanti per far conoscere i palazzi moriani.

    In merito invece a creare un pieghevole, la nostra Pro Loco sta lavorando in tal senso ma non so a che punto sono.

    Se ci fosse qualcuno interessato a fare delle passeggiate per l’escursionista o per la famiglia, contatti il gruppo ALBORA che assieme stiliamo un programmino o con noi o magari contattando la SAT che sono sempre molto attenti a queste belle proposte!

    PS: Voglio anche ricordare i 170 ragazzi al giorno venuti anche da Rovereto e dintorni, che quest’anno, grazie ad ECOGRESTALAND, hanno potuto conoscere la Val di Gresta nel comune di Mori con uscite giornaliere sul territorio grazie alla SAT e al Gruppo ALBORA.

    Gigi Torboli
    cell. 335.5685262
    http://www.ALBORA.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *