Auguri “speciali” di Buon Anno.

Ieri don Tiziano nella sua omelia, dopo averci ricordato l’importanza di vivere la nostra vita tenendo la porta aperta al Signore ed evitare di chiuderci in noi stessi, ha porto a tutti noi gli Auguri di Buon Anno in un modo “speciale” che mi è piaciuto.

Credo che non ne avrà a male se prendo spunto da questa “diversità” per gli auguri che faccio a tutti voi:

“Vi Auguro un 2014 dove possiate, assieme al Signore, scrivere la Vostra Storia, e le sue prossime 365 pagine, utilizzando tutti i colori della vita e sempre col sorriso sulle labbra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *