Il compleanno di Lulù

"A Casale sul Treja il 30 agosto 2010 ho imparato che se li leghi insieme due palloncini non volano: ballano via. Tenuti insieme da un nodo in fondo ai fili cominciano a salire in cielo tirandosi a vicenda, uno più coraggioso l’altro esitante, poi il primo torna indietro a spingere il secondo, quello non vuole andare scende verso il basso, l’intrepido allora gira intorno all’esitante e gli dà dei piccoli colpetti, dai andiamo coraggio, vieni con me, il prudente era questo che voleva, si vede: essere accarezzato, e allora parte con un salto verso l’alto, lui per primo, era uno scherzo, certo che vengo, adesso sei tu a restare indietro, guarda.
Poi si raggiungono, girano in tondo, si abbracciano, danzano figure, corrono via all’improvviso di lato, vanno a nascondersi dietro la chioma di un albero per restare un po’ soli, finalmente, c’è tutta quella gente che guarda laggiù. Nascondiamoci qui."

da "Così è la vita di Concita De Gregorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *